pagina inizialeArcivescovo, biografia, stemma, ingresso in diocesi, omelie, agenda, segreteria, ...arcidiocesi, cenni storici, vicarie, parrocchie, santo patrono,...organigramma, curia vescovile, vicario generale, settori e coordinatori, vicari foranei, cancelleria, uffici, organi consultivi, ...presbiteri, diaconi, vita consacrata, ...altri enti, seminari, musei, biblioteca, archivio, ...laici, aggregazioni laicali presenti in diocesi, ...media, stampa diocesana, photogallery, video, ...archivio news ed eventi in ordine cronologico, ...contatti, e-mail, telefono, fax, ...

"Per ricordare" - 19 luglio 2011


Un momento della manifestazione


"Per ricordare"

La manifestazione in onore del Giudice Borsellino promossa da Coisp e Catanzaroinforma.it.

19 luglio 2011

 



Un momento commemorativo che si trasforma in gesto di aggregazione e di speranza. ''Per ricordare', la manifestazione promossa da Coisp e Catanzaroinforma.it, ha rappresentato un'occasione importante di dibattito attorno ad un evento, come l'omicidio del giudice Borsellino e della sua scorta, che ha segnato un momento di cesura storica per il nostro Paese. E proprio l'appello al risveglio delle coscienze Ŕ stato il filo conduttore della giornata a cui hanno preso parte le massime autoritÓ civili e religiose. Dopo lo svelamento della targa dedicata alla memoria di Borsellino e la benedizione dell'arcivescovo Mons. Vincenzo Bertolone, ha fatto seguito l'apertura ufficiale della nuova struttura sportiva nel cuore del quartiere Pistoia accompagnata dall'accensione della fiaccola della speranza, dall'alzabandiera degli scout Catanzaro 11 e dall'esecuzione dell'inno nazionale a cura dell'Accademia Chopin diretta da Elvira Mirabelli. A prendere la parola sono stati il prefetto Antonio Reppucci, il questore Vincenzo Roca, il vicesindaco Mariagrazia Caporale, il Presidente della Provincia Wanda Ferro, l'assessore regionale Domenico Tallini, il vicepresidente del Consiglio provinciale, Emilio Verrengia, il presidente nazionale Coisp Franco Maccari, il giudice emerito Romano De Grazia. Subito dopo la coreografia preparata dai ragazzi dell'Azione Cattolica della Parrocchia Sant'Anna ha dato il via ai momenti sportivi con basket e pallavolo a cui hanno partecipato tanti piccoli del quartiere ed il torneo interforze con la partecipazione delle squadre di Polizia, Carabinieri, Guardia di Finanza (che ha avuto la meglio) e magistrati al vicino campo di calcetto. La serata Ŕ proseguita con il cabaret di Piero Procopio, la cantastorie Francesca Prestia e la tarantella di Alessio Bressi, l'esibizione della scuola di ballo Free Dance e lo spettacolo di fuochi pirotecnici a cura dell'associazione ''Insieme Per', presieduta da Piero Guarnieri, che ha fatto da cornice alla premiazione di tutti coloro che hanno reso possibile la realizzazione di un evento storico per un quartiere che da oltre quindici anni non ospitava manifestazioni pubbliche.

Salvatore Monteverde






 

 

 





 

  

    Titolo

clicca sulle immagini per ingrandirle


 

 

 
     

web project management « WEB STUDY

info ottimizzazioni - note legali