pagina inizialeArcivescovo, biografia, stemma, ingresso in diocesi, omelie, agenda, segreteria, ...arcidiocesi, cenni storici, vicarie, parrocchie, santo patrono,...organigramma, curia vescovile, vicario generale, settori e coordinatori, vicari foranei, cancelleria, uffici, organi consultivi, ...presbiteri, diaconi, vita consacrata, ...altri enti, seminari, musei, biblioteca, archivio, ...laici, aggregazioni laicali presenti in diocesi, ...media, stampa diocesana, photogallery, video, ...archivio news ed eventi in ordine cronologico, ...contatti, e-mail, telefono, fax, ...

MaieutikŔ


Bertolone: źLa Chiesa sia vigile, la tecnologia non deve essere disumanizzante╗

Successo per il secondo appuntamento di "MaieutikÚ, tra Cielo e Terra". All'iniziativa ideata dall'Arcidiocesi di Catanzaro e da Entopan-Smart Networks & Strategies hanno preso parte l'ad di Triboo Riccardo Maria Monti e Alessandro Maria Lerro, esperto internazionale dý innovazione e crowd-economy. L'incontro Ŕ stato concluso da vescovo del capoluogo

8 novembre 2019


fonte corrieredellacalabria.it

CATANZARO "Fede e Digital Society". ╚ il tema del secondo ciclo di incontri "MaieutikÚ, tra cielo e terra" rivolto al dialogo tra Fede e Cultura che si Ŕ svolto mercoledý nella Sala Sancti Petri dell'arcivescovado di Catanzaro. Un appuntamento, ideato e promosso dall'Arcidiocesi di Catanzaro-Squillace e da Entopan-Smart Networks &Strateg╠es, che ha visto un pubblico numeroso e attento.
La serata ha visto protagonisti Riccardo Maria Monti, imprenditore di fama internazionale e amministratore delegato di Triboo, e Alessandro Maria Lerro, avvocato ed esperto internazionale di innovazione e crowd-economy. L'evento Ŕ stato presieduto da monsignor Vincenzo Bertolone, arcivescovo Metropolita di Catanzaro-Squillace ed Ŕ stato introdotto da Francesco Cicione, Ceo di Entopan Smart Networks & Strategies. A moderare i lavori don Francesco Brancaccio, Teologo e responsabile dell'Ufficio Cultura Diocesano, che nella sua prolusione ha subito chiarito come la distanza tra Fede e SocietÓ Digitale sia solo apparentemente grande, perchÚ źla Fede ha bisogno di incrociare ci˛ che Ŕ tipicamente umano, dunque niente di ci˛ che Ŕ propriamente umano Ŕ estraneo alla Fede". Brancaccio ha anche voluto sottolineare il senso di MaieutikÚ come rassegna "pensata da Monsignor Bertolone come dono e occasione di crescita per la comunitÓ╗. Francesco Cicione, nella sua introduzione, ha fornito una efficace chiave di lettura per il tema dell'incontro, riconducendo l'attuale SocietÓ Digitale a tappa contemporanea del millenario cammino dell'uomo. Per quanto profondi e paradigmatici siano i cambiamenti cui stiamo assistendo, non nossono toccare źla veritÓ costitutiva dell'essere umano╗. ...
 

CONTINUA

 
 
 

 

  

    Photogallery

 

 
     

web project management « WEB STUDY

info ottimizzazioni - note legali